Ritratto di Giovanni Donato Durante (1768-1781)

Visita di Maria ad Elisabetta
3 febbraio 2017
Sante Maria Maddalena e Francesca Romana
2 febbraio 2017

Ritratto di Giovanni Donato Durante (1768-1781)

Epoca: XVIII secolo, seconda metà
Autore: ignoto
Tecnica: olio su tela
Misure: cm. 102,5 x 76
Stato di conservazione: buono, appena restaurato
Provenienza: Ugento, Museo diocesano (già nella cattedrale dell’Assunta)

Descrizione

La tela, custodita oggi nel museo diocesano, ritrae il vescovo ugentino Giovanni Donato Durante (1768-1781). Il prelato è seduto con braccia poggiate sui braccioli, in prossimità di una scrivania arredata da un vaso con fiori, un libro ed un campanello per richiamare il silenzio; con la mano sinistra il presule regge una lettera dove compare il suo nome.
Il vescovo indossa gli abiti tipici della sua carica, incluso l’anello e la croce pettorale impreziosita da pietre preziose che poggia sulla cappa magna di colore nero rifinita da bottoni e bordi color cremisi. Infine, un pregiato drappo arricchisce il fondale della scena.
Il giureconsulto leccese ha lasciato diverse tracce nella diocesi e in particolare nella cattedrale, nella cui controfacciata è posto il suo cenotafio (Antonazzo 2005, p. 64) dallo stile neoclassico con ritratto ovale, estremamente simile ad un altro conservato in episcopio.
S.C.